Occasioni: wedding, gala, cocktail party o daytime.

0

0

Chiudi

Accedi

Password persa? oppure Accedi con Facebook
Accedi con Google
Registrati
Chiudi

24 Ottobre 2017

Halloween, Streghe a chi?!

C’è chi lo demonizza con un lapidario Non è roba nostra!

C’è chi lo enfatizza in fiduciosa attesa di un incremento degli incassi.

C’è chi lo aspetta trepidante per farsi ricoprire di schifezze di ogni genere (una volta a casa perfidamente requisite da genitori).

C’è chi lo pianifica per uscire look che normalmente manco la più disinibita praticante della professione più antica del mondo si sognerebbe mai di indossale.

C’è chi ci crede veramente e si trasforma in un capolavoro cinematografico vivente.

C’è chi ne fa una questione di orgoglio patriottico e ne rivendica le universali origini romane

Nata come ricorrenza pagana celtica, fagocitata e sovradimensionata dall’onnipotente Roma, quindi ufficialmente presentata in società solo una volta cristianizzata, la festa di Halloween arriva infine attraverso i coloni europei in America.

Che ne fanno la festa più macabra dell’anno, sollevando il plauso delle folle, stracciando i precedenti sulla linea di traguardo.

... le proposte di Gloria per un look da paura ...

Nazionale o straniera, accettata o osteggiata, la festa di Halloween ci è un tantino sfuggita di mano.

Pipistrellie zucche iniziano a decorare le vetrine quando ancora i weekend si mette il costume da bagno in valigia e gli inviti delle immancabili serate a tema attendono nella casella delle lettere assieme alle bollette di agosto.

Così, visto che da che mondo e mondo, se non puoi combatterli unisciti a loro, è meglio portarsi avanti, immergersi direttamente nello spirito di abnegazione delle feste comandate e concentrarsi sul come assicurarsi un look da fata pur nei panni di una strega.

Perché, diciamocelo, se oltreoceano è l’orrore a prevalere, qui da noi nessuna fanciulla agogna seriamente ad investire tempo e fatica per agghindarsi per una serata allo scopo di uscire di casa ed assomigliare a un mostro.

Pronte ad accorrere in soccorso delle nostre utenti ci siamo affidate alla nostra stylist Gloria, per assicurare il dress-code ideale per ogni occasione: eccovi qualche proposta ispirazionale per il vostro look da paura.

 

... il look scheletro sbarazzino ...

Alle under 18 piace, come sempre, vincere facile: un mini-dress nero innocentemente malizioso, un anfibio aggressive per sdrammatizzare e un paio di dettagli per dare al tutto un senso di “a tema” e, voilà, il gioco è fatto. Attenzione però: il vestito in questo caso è tutto. Per non sbagliare scegliete il top. 

 

halloween black dressyoucan

 

... fattucchiera con stile ...

Rimanendo sempre nel magico mondo de “la freschezza ti permette la qualunque”, nel caso il look scheletro sbarazzino risultasse un tantino infantile, per le ventenni di qualsiasi fascia d’età, è sufficiente limitarsi ad aggiungere qualche dettaglio più ricercato.

Uno stiletto assassino ha il potere di trasformare anche un abitino castigato in un outfit capace di stregare più efficacemente di qualsiasi incantesimo.

Per rimanere in tema però, fondamentale almeno un dettaglio davvero pittoresco e descrittivo.

Certo, un cappello da strega sarà anche scontato, ma se proprio dobbiamo essere apostrofate come fattucchiere, almeno facciamolo con stile.

 

Date delle belle scarpe a una donna ed ella conquisterà il mondo.
(Marilyn Monroe)

 

halloween strega dressyoucan

 

... per essere sexy senza scadere nel volgare ...

E arriviamo a quell’età radiosa in cui, sebbene gli “-anta” siano i nuovi “-enta”, nonostante il fascino non abbia età, strizzarsi in un tubino nero e infilare un paio di tacchi alti non è un uscire di casa per andare ad un evento particolare, ma ripetere la routine del dressing up di ogni giorno.

Per essere sexy senza scadere nel volgare, per spiccare senza strafare, memori del sempreverde monito di Edit Head per cui

Il peccato capitale non è essere vestita male, ma indossare la cosa giusta nel posto sbagliato,

un minimo di tempo all’amletico quesito del “cosa indossare ad Halloween?” tocca proprio dedicarlo.

Perché non cogliere l’occasione al balzo ed esagerare col rosso? Ecco che con solo un’acconciatura a tema e un’intramontabile sfumatura Valentino su un abito lungo a dover essere soppesata, a seconda del proprio istinto diabolico, saranno solo l’aggressività dei dettagli e della scollatura.

Se vogliamo davvero difendere il Made in Italy, facciamolo con stile. Quello di DressYouCan!

24 Ottobre 2017

Halloween, Streghe a chi?!

C’è chi lo demonizza con un lapidario Non è roba nostra!

C’è chi lo enfatizza in fiduciosa attesa di un incremento degli incassi.

C’è chi lo aspetta trepidante per farsi ricoprire di schifezze di ogni genere (una volta a casa perfidamente requisite da genitori).

C’è chi lo pianifica per uscire look che normalmente manco la più disinibita praticante della professione più antica del mondo si sognerebbe mai di indossale.

C’è chi ci crede veramente e si trasforma in un capolavoro cinematografico vivente.

C’è chi ne fa una questione di orgoglio patriottico e ne rivendica le universali origini romane

Nata come ricorrenza pagana celtica, fagocitata e sovradimensionata dall’onnipotente Roma, quindi ufficialmente presentata in società solo una volta cristianizzata, la festa di Halloween arriva infine attraverso i coloni europei in America.

Che ne fanno la festa più macabra dell’anno, sollevando il plauso delle folle, stracciando i precedenti sulla linea di traguardo.

... le proposte di Gloria per un look da paura ...

Nazionale o straniera, accettata o osteggiata, la festa di Halloween ci è un tantino sfuggita di mano.

Pipistrellie zucche iniziano a decorare le vetrine quando ancora i weekend si mette il costume da bagno in valigia e gli inviti delle immancabili serate a tema attendono nella casella delle lettere assieme alle bollette di agosto.

Così, visto che da che mondo e mondo, se non puoi combatterli unisciti a loro, è meglio portarsi avanti, immergersi direttamente nello spirito di abnegazione delle feste comandate e concentrarsi sul come assicurarsi un look da fata pur nei panni di una strega.

Perché, diciamocelo, se oltreoceano è l’orrore a prevalere, qui da noi nessuna fanciulla agogna seriamente ad investire tempo e fatica per agghindarsi per una serata allo scopo di uscire di casa ed assomigliare a un mostro.

Pronte ad accorrere in soccorso delle nostre utenti ci siamo affidate alla nostra stylist Gloria, per assicurare il dress-code ideale per ogni occasione: eccovi qualche proposta ispirazionale per il vostro look da paura.

 

... il look scheletro sbarazzino ...

Alle under 18 piace, come sempre, vincere facile: un mini-dress nero innocentemente malizioso, un anfibio aggressive per sdrammatizzare e un paio di dettagli per dare al tutto un senso di “a tema” e, voilà, il gioco è fatto. Attenzione però: il vestito in questo caso è tutto. Per non sbagliare scegliete il top. 

 

halloween black dressyoucan

 

... fattucchiera con stile ...

Rimanendo sempre nel magico mondo de “la freschezza ti permette la qualunque”, nel caso il look scheletro sbarazzino risultasse un tantino infantile, per le ventenni di qualsiasi fascia d’età, è sufficiente limitarsi ad aggiungere qualche dettaglio più ricercato.

Uno stiletto assassino ha il potere di trasformare anche un abitino castigato in un outfit capace di stregare più efficacemente di qualsiasi incantesimo.

Per rimanere in tema però, fondamentale almeno un dettaglio davvero pittoresco e descrittivo.

Certo, un cappello da strega sarà anche scontato, ma se proprio dobbiamo essere apostrofate come fattucchiere, almeno facciamolo con stile.

 

Date delle belle scarpe a una donna ed ella conquisterà il mondo.
(Marilyn Monroe)

 

halloween strega dressyoucan

 

... per essere sexy senza scadere nel volgare ...

E arriviamo a quell’età radiosa in cui, sebbene gli “-anta” siano i nuovi “-enta”, nonostante il fascino non abbia età, strizzarsi in un tubino nero e infilare un paio di tacchi alti non è un uscire di casa per andare ad un evento particolare, ma ripetere la routine del dressing up di ogni giorno.

Per essere sexy senza scadere nel volgare, per spiccare senza strafare, memori del sempreverde monito di Edit Head per cui

Il peccato capitale non è essere vestita male, ma indossare la cosa giusta nel posto sbagliato,

un minimo di tempo all’amletico quesito del “cosa indossare ad Halloween?” tocca proprio dedicarlo.

Perché non cogliere l’occasione al balzo ed esagerare col rosso? Ecco che con solo un’acconciatura a tema e un’intramontabile sfumatura Valentino su un abito lungo a dover essere soppesata, a seconda del proprio istinto diabolico, saranno solo l’aggressività dei dettagli e della scollatura.

Se vogliamo davvero difendere il Made in Italy, facciamolo con stile. Quello di DressYouCan!

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Navigandolo accetti i Termini e condizioni
Accetta